Bookmaker

Qui siamo alle vere e proprie basi del “pianeta scommesse”, con un termine, “bookmaker” che sta a significare nient’altro che “operatore scommesse“. La parola “bookmaker”, a volte abbreviata simpaticamente con “bookie”, è di origini anglosassoni, ma viene adottata ormai comunemente anche nei siti italiani e nel linguaggio parlato del Bel Paese.

Il bookmaker è quella “figura” che gestisce le scommesse sia online, che nelle sale fisiche: ritira le puntate e distribuisce le vincite al netto del suo guadagno. Gli operatori di scommesse sono soliti richiedere una licenza per poter operare nel rispetto delle regole.

La licenza può essere rilasciata dal Monopolio dello stato in cui nasce il bookmaker, oppure anche da altre nazioni, dove usualmente il bookie ripone la propria sede (molto diffusi a Malta e Curacao, nelle antille olandesi).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *